Federico Spezie

Pianoforte

Federico Spezie, nato nel 1990 in provincia di Verona, inizia a studiare pianoforte all’età di sei anni. Nel 2002 supera l’ammissione al Conservatorio “E.F. dall’Abaco” di Verona, nel quale si diploma nel marzo 2013, studiando dapprima con la prof.ssa Renata Zampis e in seguito con la prof.ssa Laura Tringale. Ha modo di studiare per un periodo anche composizione sotto la guida del Maestro Andrea Mannucci e di partecipare ad una masterclass con il Maestro estone Lauri Väinmaa.
Nel marzo del 2013, appena diplomato, risulta vincitore di una borsa di studio che, in merito al “Progetto Leonardo”, lo porta a trascorrere un periodo di tirocinio in Irlanda presso la Cork School of Music, partner europeo del Conservatorio di Verona. In questa esperienza ha avuto modo di lavorare come pianista e maestro collaboratore con cantanti, musicisti e artisti di diverse nazionalità, in primis con prof.ssa Gabriela Mayer, capo dipartimento della scuola di strumenti a tastiera e avere da questa esperienza un’importante crescita sia personale, sia professionale.
Oltre agli studi musicali e artistici, possiede anche una formazione scientifica, essendo, dal 2015, laureato magistrale in Scienze Biologiche presso l'Università degli Studi di Milano.
Tra il 2016 e il 2018 ha insegnato musica e pianoforte nella Scuola Secondaria Statale e attualmente ricopre, nella medesima, la cattedra in ruolo di Matematica e Scienze.
Insegna pianoforte, teoria e solfeggio dal 2010 in diversi istituti privati, statali e scuole di musica della provincia di Verona e Vicenza, collaborando con alcune di esse anche nella gestione amministrativa dei corsi.
Oltre all’attività concertistica, collabora come pianista, organista e corista in diverse realtà culturali e artistiche del territorio.