Tommasini Sara

Vocalità

Sara Tommasini, contralto. Si è avvicinata alla musica cantando nel coro e studiando pianoforte. In seguito ha studiato presso i conservatori di Verona e Vicenza, dove si è laureata cum laude in canto rinascimentale e barocco. Ha studiato con S. Mingardo. Durante gli studi ha avuto l’opportunità di partecipare ai corsi di B. Manca di Nissa e di approfondire il repertorio liederistico con E. Andreani. Attualmente si perfeziona con S. Prina e G. Bertagnolli. Tra 2016 e 2017 si è esibita ne L’Incoronazione di Poppea (Ottone) e ne Il Ritorno di Ulisse in Patria (Penelope) di C. Monteverdi nella regia storica di A. Allegrezza, per la stagione Corti Chiese e Cortili. Nel 2017 è stata diretta come solista da F.M. Bressan per Baroque Experience. Nel 2017 ha registrato i Mottetti a 1, 2, 3 e 4 voci di B.M. Meda con Cappella Artemisia, in prossima uscita per Brilliant Classics e le Romanze da camera di D. Canestrari, compositore riscoperto, attivo tra XIX e XX secolo, in uscita per Tactus Records. Nel 2016 ha cantato il ruolo di Amleto, nell’omonima opera di Gasparini, in prima esecuzione moderna presso la Sala Maffeiana di Verona. Nel 2015 è stata Sourceress nella produzione di Dido and Aeneas di H. Purcell con la compagnia inglese Ad Parnassum. Nello stesso anno ha avuto l’onore di esibirsi in una selezione di arie bachiane al vernissage della mostra Donatello Svelato a Padova. Sempre nel 2015 si è esibita come solista al Festival Galuppi di Venezia al fianco di S. Mingardo. Nel 2014 le è stato assegnato un premio speciale presso il concorso Fatima Terzo di Vicenza. Nello stesso anno ha inciso come solista l’anthem di G. F. Händel In the Lord Put I my Trust per l’etichetta La Bottega Discantica. In passato ha preso parte come artista del coro alla produzione di Sancta Susanna di P. Hindemith, diretta da R. Muti per Ravenna Festival. Si è esibita come solista in molteplici stagioni e sale: Grandezze e Meraviglie a Modena, Teatro Olimpico a Vicenza, Teatro Bibiena a Mantova, Amici della Musica del Garda, Sala Maffeiana a Verona, Teatro Comunale, Teatro Bixio e Teatro Olimpico a Vicenza, Scuola Grande di San Rocco a Venezia, Sala dei Giganti a Padova, Palazzo Albergati a Bologna. Ha cantato live per il programma radiofonico Piazza Verdi di Radio Tre. Recentemente ha affrontato l’opera Montezuma di B. Galuppi (Ostane) in prima esecuzione moderna presso il Festival Puccini di Torre del Lago, opera che replicherà in autunno, presso il Landstheater di Salisburgo. È laureata in Lingue e letterature straniere presso l’Università degli Studi di Padova.

© 2020 - Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgica

​Orari segreteria:
Lunedì e  venerdì

dalle ore 14.00 alle ore 17.30

Via Borgo S. Lucia n. 43, 36100 Vicenza - Tel. 0444 321837 - info@idmsl.it

Direzione: direttore@idmsl.it - Coro: coropolifonicodallalibera@idmsl.it

Sito realizzato grazie al contributo