L'Istituto

L’Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgica "Ernesto Dalla Libera", fondato nel 1924, ha lo scopo di promuovere, al servizio della diocesi e in collaborazione con i suoi organismi pastorali:

◗ la formazione  ecclesiale, spirituale e tecnica d i direttori di coro e animatori dell’assemblea liturgica, la cultura e la pratica della musica per la liturgia;
◗ lo studio del canto (corale e solistico) e degli strumenti musicali per la liturgia;
◗ la conoscenza e la divulgazione del patrimonio della musica sacra antica.

 

L’Istituto è ospitato nella meravigliosa cornice del Seminario Antico, polo formativo e culturale della Diocesi berica.

Le ariose  aule che danno sui chiostri e un parcheggio privato comodo e spazioso, offrono a studenti e insegnanti il contesto favorevole per un proficuo lavoro didattico.

L'Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgica "Ernesto Dalla Libera" si presenta alla nostra diocesi con rinnovato slancio didattico, favorito dalla nuova ubicazione presso il Seminario Vescovile. I meravigliosi chiostri che per generazioni e generazioni di futuri preti sono stati luogo di crescita umana e spirituale ora inseriscono l'Istituto nel cuore pulsante della formazione teologica e scientifica della nostra Chiesa vicentina, accanto allo Studio Teologico del Seminario, ad un passo dall'Istituto Superiore di Scienze Religiose, in prossimità della Biblioteca del Seminario e dell'Ufficio Liturgico. Grazie ad ambienti ampi, luminosi, ma soprattutto forti di un affiatato gruppo di docenti, desideriamo "rilanciare" a tutte le comunità cristiane la nostra piena disponibilità a collaborare per individuare e formare luminosi ministeri liturgico-musicali. Questo è l’obiettivo principe che l’Istituto, fondato nel 1924, si propone: formare per il servizio liturgico organisti, salmisti, cantori, direttori di coro, che animino la liturgia in modo qualificato, sereno, gioioso, secondo le prospettive aperte dalla riforma liturgica. Oltre a ciò, attraverso rassegne e concerti, la scuola vuole custodire e promuovere la conoscenza del repertorio liturgico e "sacro", tenendo vivo il dialogo con le istituzioni e gli enti che si prodigano per la crescita umana e culturale attraverso la musica.

Oggi conta l'Istituto circa 150 allievi, numerosi docenti e un’ampia offerta di corsi. Accanto a quelli propedeutici di base, come pianoforte, teoria e solfeggio, gli iscritti possono studiare organo, chitarra, canto corale, direzione di coro, canto gregoriano, educazione della voce e composizione. Non manca, per tutti, il corso di liturgia.

E' di vitale importanza rafforzare la relazione con le parrocchie e i vicariati. È nostro desiderio riavvicinarci alle esigenze effettive delle singole comunità cristiane e delle unità pastorali, perché la nostra scuola vuole essere un laboratorio di formazione stimolato anche dalle indicazioni e dalle richieste dei presbiteri, dei diacono, delle comunità religiose e di tutti gli operatori pastorali. A Vicenza immaginiamo il motore propulsivo, ma sogniamo che l’Istituto sia “in uscita”, capace di dislocare la propria attività. Chiediamo ai parroci di far conoscere il nostro percorso agli operatori che animano la liturgia e di stimolarci in modo costruttivo. Nel territorio, proponiamo lezioni, concerti, laboratori, master formativi, nell’intento di aumentare la qualità liturgica delle nostre assemblee domenicali, come auspica, sostenendoci, il nostro vescovo Beniamino

© 2019 - Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgica

​Orari segreteria:
Da venerdì 30 agosto e durante il mese di settembre:

venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18.30

sabato dalle ore 9.00 alle ore 11.30

Sito realizzato grazie al contributo